22 Garage e 1 appartamento del Comune in vendita all’asta

Versione stampabileVersione PDF

Data di pubblicazione: 

15/06/2021

Data di Scadenza: 

30/09/2021 - 12:00

SINTESI

Il Comune di Cremona vende tramite asta pubblica 22 garage in via Maffi 18 e 1 appartamento in via Aporti 21.

Chi fosse interessato, può presentare un’offerta di acquisto entro le ore 12.00 del 30 settembre 2021, secondo le modalità indicate nel Disciplinare (vedi l'allegato più in basso in questa pagina).

L’offerta dovrà essere superiore ai prezzi indicati di seguito come base d’asta per ciascun immobile.
Agli importi offerti dovrà poi essere applicata l’imposta di registro e catastale, mentre non sarà applicata l’IVA.

I dati e i prezzi base d’asta dei garage sono indicati nella tabella che segue, mentre i dati dell’abitazione sono:

  • indirizzo: via Aporti 21
  • dati catastali: foglio 88 – mappale 407 – subalterno 11
  • mq. 115 circa
  • prezzo base d’asta: € 93.000

Per i garage attualmente affittati vale il diritto di prelazione cioè, a parità di offerta, chi ha in affitto il garage ha la precedenza nell’acquisto.

 

Avviso di asta pubblica per l’alienazione dei seguenti beni immobili di proprietà comunale: n. 22 autorimesse poste in Cremona – Via Maffi n. 18 (Lotto 1) e n. 1 unità immobiliare ad uso abitativo ubicata in Cremona – Via Aporti n. 21 (Lotto 2)

Gli immobili in oggetto indicati sono inseriti nel Piano delle Alienazioni e delle valorizzazioni di immobili facenti parte del patrimonio comunale.

Il Lotto 1, il cui prezzo di vendita ammonta complessivamente ad Euro 276.100,00=, si compone delle sottoelencate autorimesse:

Identificativo Box

Dati catastali

Sup. mq

Valore

Stato

22

0053-00631-0023

17

€ 11.600,00

Libero

23

0053-00631-0024

17

€ 11.600,00

Locato

24

0053-00631-0025

17

€ 11.600,00

Locato

25

0053-00631-0026

17

€ 11.600,00

Libero

26

0053-00631-0027

17

€ 11.600,00

Locato

79

0053-00631-0061

16

€ 11.000,00

Locato

80

0053-00631-0062

16

€ 11.000,00

Locato

81

0053-00631-0063

16

€ 11.000,00

Libero

82

0053-00631-0064

16

€ 11.000,00

Locato

83

0053-00631-0065

16

€ 11.000,00

Locato

84

0053-00631-0066

16

€ 11.000,00

Locato

85

0053-00631-0067

16

€ 11.000,00

Libero

86

0053-00631-0068

16

€ 11.000,00

Libero

27

0053-00636-0041

18

€ 12.000,00

Libero

28

0053-00636-0042

17

€ 11.600,00

Libero

29

0053-00636-0043

20

€ 13.500,00

Libero

30

0053-00636-0044

16

€ 11.000,00

Locato

31

0053-00636-0045

28

€ 18.500,00

Libero

32

0053-00636-0046

28

€ 18.500,00

Libero

33

0053-00636-0047

16

€ 11.000,00

Locato

34

0053-00636-0048

19

€ 13.000,00

Locato

35

0053-00636-0049

30

€ 21.000,00

Locato

Le autorimesse attualmente locate sono sottoposte, ai sensi dell'art. 38 della legge n. 392 del 1978, a diritto di prelazione a favore degli attuali conduttori.

Il Lotto 2, catastalmente censito al fg. 88 – mapp. 407 – sub. 11 (mq. 115 ca), è costituito da un bene trasferito dall'Amministrazione Statale a questo Comune ai sensi del D. Lgs n. 85 del 2010 “Attribuzione a Comuni, Province, Città metropolitane e Regioni di un proprio patrimonio, in attuazione dell'articolo 19 della legge 5 maggio 2009, n. 42”. Il prezzo di vendita di tale bene è stato determinato in Euro 93.000,00=, tenuto conto della specifica attestazione del 25 settembre 2020 rilasciata dall'Agenzia del Demanio – Commissione per la verifica delle congruità delle valutazioni tecnico – economico – estimative (Ambito 2 – Lombardia).

Ciò premesso, l’Amministrazione intende, con il presente Avviso, invitare chiunque fosse interessato a presentare una propria offerta di acquisto entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 30 settembre 2021, sia per le autorimesse, sia per l'unità immobiliare sita in Via Aporti, secondo le modalità indicate nel Disciplinare, allegato al presente Avviso (che dello stesso costituisce parte integrante e sostanziale) a prezzi superiori a quelli posti a base d’asta.

I sopracitati importi non sono assoggettati ad IVA, bensì ad imposta di registro e catastale.

Nel caso dovessero pervenire una o più offerte, si procederà al successivo incanto tra gli offerenti secondo le modalità indicate nel Disciplinare, comprendendosi tra questi anche i Soggetti che hanno già presentato le offerte cauzionate agli atti dell’Amministrazione.

Cremona, lì 14 giugno 2021

IL DIRETTORE DEL SETTORE CENTRALE UNICA ACQUISITI
AVVOCATURA CONTRATTI PATRIMONIO
(Avv. Lamberto Ghilardi)

Percorsi di navigazione
Categoria di Bandi

Livello di priorità: 

Terzo livello di priorità