Revoca Ordinanza Sindacale contingibile ed urgente prot. n. 22867 dell’ 8 aprile 2020 sulla limitazione delle attività di gioco lecito presso tutti gli esercizi commerciali

Versione stampabileVersione PDF

Periodo di validità: 

18/05/2020

Oggetto: Revoca Ordinanza Sindacale contingibile ed urgente prot. n. 22867 dell’ 8 aprile 2020 recante “Ulteriori misure per la prevenzione del contagio da COVID-19. Limitazione delle attività di gioco lecito presso tutti gli esercizi commerciali”

IL SINDACO

CONSIDERATO che norme statali hanno reso possibile presso tutti gli esercizi pubblici aperti, il gioco lecito con vincita in denaro ( a titolo esemplificativo e non esaustivo, winforlife, winforlife vincicasa, 10&lotto, Millionday ect.), compresi i gratta e vinci.

RICHIAMATO in particolare, l’articolo 1, comma 1) del dpcm 11/03/2020 ove si dispone che : “ Sono sospese le attività commerciali al dettaglio, fatta eccezione per le attività di vendita di generi alimentari e di prima necessità individuate nell’allegato 1, sia nell’ambito degli esercizi commerciali di vicinato, sia nell’ambito della media e grande distribuzione, anche ricompresi nei centri commerciali, purché sia consentito l’accesso alle sole predette attività. Sono chiusi indipendentemente dalla tipologia di attività svolta, i mercati, salvo le attività dirette alla vendita di soli generi alimentari. Restano aperte le edicole, i tabaccai, le farmacie, le parafarmacie. Deve essere in ogni caso garantita la distanza di sicurezza interpersonale di un metro.”

VISTO il Decreto Direttoriale del Direttore dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli prot. n°125127/RU del 23 aprile 2020 che fissa, presso gli esercizi che non devono rispettare l’obbligo di chiusura, la ripresa delle attività connesse ai seguenti giochi leciti:

  • la ripresa della raccolta dei giochi numerici “10&Lotto”, “Millionday”, “Winforlife” e “Winforlife Vincicasa” le cui estrazioni avvengono da remoto, mantenendo in ogni caso l’obbligo di spegnimento dei monitor e dei televisori;
  • la ripresa della raccolta dei giochi “SuperEnalotto”, “SuperStar”, “SiVinceTutto SuperEnalotto”, “Eurojackpot”, “Lotto tradizionale” - le cui attività estrazionali e di controllo verranno effettuate nel rispetto delle misure di sicurezza sanitaria - e delle scommesse che implicano la certificazione da parte del personale dell’Agenzia;
  • la ripresa della raccolta delle scommesse su eventi sportivi e non sportivi, ivi compresi quelli simulati mantenendo in ogni caso l’obbligo di spegnimento dei monitor e dei televisori.

DATO ATTO che, secondo quanto previsto dall’Ordinanza della Regione Lombardia n. 547 emessa in data 17 maggio 2020, permane comunque l’obbligo per i concessionari di slot machines di provvedere al blocco delle medesime ed agli esercenti alla disattivazione ed allo spegnimento di monitor e televisori che prevedono puntate accompagnate alla visione, anche in forma virtuale, al fine di impedire la permanenza degli avventori per motivi di gioco all’interno dei locali.

RICHIAMATO il comma 4, dell’art.50, del Dlgs 18 agosto 2000, nr. 267

ORDINA

per i motivi descritti in narrativa, con decorrenza immediata:

la revoca con effetto immediato, dell’Ordinanza Contingibile ed Urgente prot.n. 22867 dell’8 aprile 2020

Si dà atto che la presente ordinanza

  • è stata preventivamente comunicata al Prefetto della Provincia di Cremona

  • è immediatamente esecutiva ed è resa pubblica mediante l’affissione all’Albo Pretorio Comunale, attraverso il sito internet comunale ed i mezzi di comunicazione e di stampa;

Copia del presente provvedimento viene trasmesso alla Questura di Cremona, al Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri di Cremona, al Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Cremona.

Il Sindaco
Prof. Gianluca GALIMBERTI

Data di pubblicazione all'albo: 

18/05/2020

Data fine pubblicazione all'albo: 

01/06/2020
Tipologia
Ordinanze
Categoria di Ordinanze
Percorsi di navigazione
Mi Interessa
Io Sono